ROMA – Istigazione al suicidio, boom di querele contro Enrico Letta e Mario Monti

Blackberries Venafro

ROMA. Ha l’aria di diventare un programma a puntate l’evento lanciato su face da semplici cittadini, QUERELARE IL GOVERNO IN MASSA PER ISTIGAZIONE AL SUICIDIO ART.580C.P. Allora facciamo un riassunto: Nasce da cittadini come Antonio Corcione, Lino Ricchiuti,Aladino Lorin , Antonio Grazia Romano e Paolo Sabbioni l’idea di denunciare le ultime due legislature e creano un evento su socialnetworkhttps://www.facebook. com/events/1403273216585206/?source=1 dove da subito in massa la gente partecipa e in esclusiva la mia persona, Giuseppe Iudici, la lancia con un articolo su affaritaliani.ithttp://www.affaritaliani.it/sociale/italiani- querelano-governo120114.html ricevendo 4800 mi piace e un boom di condivisioni evidenziando la grande fatica dei italiani a vivere questo momento e la loro rabbia.

Questo articolo spopola nel web e tg nazionali cominciano a dare spazio portando a conoscienza molti italiani della possibilita’ di reagire in qualche modo senza alcun costo considerando che diversi studi legali hanno aderito gratuitamente all’evento e qui la sorpresa di tutti: 6000 DENUNCE STIMATE AD OGGI. Incredibilmente semplici cittadini stremati riescono ad unire le forze e iniziare una lotta legale contro il Governo e pare che non finisca qua considerando che si riservano altre iniziative, e qui mi collego ad inizio articolo, ha l’aria di diventare un programma a puntate dove il finale lo conoscono solo i cittadini. Adesso posso ufficializzare che il comitato mi ha nominato “ORGANIZZATORE” e da oggi la mia persona e’ a disposizione dei cittadini. Questa mattina arriva subito una notizia da Salsomaggiore dove i commercianti in massa presentano la querela e presidi che si presentano alle stazioni dei carabinieri per presentare la denuncia e cittadini che in gruppo si recano alle stazioni dei carabinieri, sembra che gli italiani si sentano piu’ forti quando si uniscono e seguendo l’evento su face trovo persone di diversa fazione politica che tranquillamente si scambiano opinioni, storie di crisi condivise e supportate, nuove amicizie e scambi di informazioni, davvero esemplare l’atteggiamento umano della gente quando e’ unita. Le querele https://docs.google. com/document/d/1tdxdLUyIufba2NwYzlnB4no8_hKlNMnvn19pha_Ca_Q/preview? pli=1&sle=true [modulo querela] potevano essere presentate entro questo sabato ma considerando l’altissima affluenza delle persone interessate i cittadini potranno anche la prossima settimana querelare il governo. Adesso l’evento che ha invitato 200.000ml persone e’ diventato un contenitore di informazioni e di idee per i prossimi passi da fare.

Gli studi legali sono aumentati ma INVITO altri professionisti ad aggiungersi alla lista perche’ umanamente e professionalmente possano assistere gli italiani. Che dirvi cari amici, sento tante storie di crisi e di suicidi, vedo su internet che davvero si e’ stanchi e in tanti lanciano una idea di come reagire, bene, se ritenete opportuno querelare il governo per istigazione al suicidio questo e’ “IL VOSTRO MOMENTO” per non rimanere delle pecore brave solo a lamentarsi, ma principali autori di un cambiamento storico che solo il popolo italiano puo’ dare considerando che in programma ci sono altre iniziative piu’ affilate affinche’ i politici attualmente in carica ascoltino la nostra voce.

Fonte: www.affaritaliani.it/cronache/istigazione-al-suicidio-boom-di-querele170114.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: Content is protected !!