VENAFRO – In 200 sono intervenuti all’assemblea pubblica degli “avvelenati”

Blackberries Venafro

VENAFRO. Duecento cittadini hanno risposto, ieri mattina, all’appello lanciato dagli “avvelenati”, il comitato spontaneo nato dal web in difesa della salute pubblica. Al termine dell’assemblea sono state raccolte firme per un esposto da inviare anche alle massime istituzioni europee. Intanto un primo risultato sembra raggiunto: al bitumificio Impredil sarebbero in corso lavori di manutenzione.

Maggiori dettagli su:  www.molise24.it/2014/01/19/esposto-degli-avvelenati-per-un-ambiente-pulito-la-impredil-ristruttura-limpianto-e-convoca-una-conferenza-stampa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: Content is protected !!