CAMPOBASSO/ISERNIA – Scossa di terremoto alle 8 e 12 minuti. Magnitudo 4,2

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – ISERNIA. Ancora paura in Molise. Stamani alle 8.12 la terra è tornata a tremare nel distretto sismico dei Monti del Matese, con una scossa di magnitudo 4.2.  Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) tra le province di Caserta e Benevento ad una profondità di 11.1 Km. Questi i Comuni più vicini all’epicentro: Castello Del Matese (Ce) Gioia Sannitica (Ce) Piedimonte Matese (Ce) San Gregorio Matese (Ce) San Potito Sannitico (Ce) Cusano Mutri (Bn) Faicchio (Bn) Pietraroja (Bn). In Molise è stata avvertito distintamente a Campochiaro (Cb) Guardiaregia (Cb) San Polo Matese (Cb). Baranello (Cb) Bojano (Cb) Campochiaro (Cb) Colle D’anchise (Cb) Guardiaregia (Cb) San Massimo (Cb) San Polo Matese (Cb) Sepino (Cb) Spinete (Cb) Vinchiaturo (Cb) Cantalupo Nel Sannio (Is) Roccamandolfi (Is).

Nove minuti dopo, alle 8.21, una scossa di magnitudo 2.6 si è ripetuta nel medesimo distretto sismico. Lo stesso dove lo scorso 29 dicembre si avvertì una scossa molto violenta, pari 4.9 di magnitudo.

Fonte: www.isernianews.it/cronaca/32008-monti-del-matese-la-terra-torna-a-tremare-scossa-di-magnitudo-4-2.html

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!