JELSI – Nel pomeriggio la commemorazione di Padre Giuseppe Tedeschi

Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

JELSI. Nel pomeriggio (si inizia alle ore 15.30) nella Sala Convegni “G. Santella” di Jelsi viene ricordata la figura di Padre Giuseppe Tedeschi, il missionario salesiano di origine jelsese ucciso a La Plata per mano delle milizie della Tripla A il 2 febbraio 1976. Alla presenza del Ministro dell’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia Edoardo Varela, Michele Petraroia, Vice Presidente della Giunta Regionale, Salvatore D’Amico, Sindaco di Jelsi, Don Peppino Cardegna, Parroco della Chiesa di Sant’Andrea Apostolo, Feliciano Antedomenico, Presidente del Comitato Festa di Sant’Anna, Maria Perrotta, Presidente dell’Associazione Tedeschi, Araceli Sanchez, delle ACLI Immigrazione Molise, Michelina Valiante, Vice Preside dell’Istituto Comprensivo di Jelsi intitolato a Padre Giuseppe Tedeschi, lo storico Antonio Maiorano, Norberto Lombardi, Centro Studi Molisani nel Mondo e Filippo Tedeschi, fratello di Padre José ricorderanno la figura del missionario molisano ucciso a causa del suo impegno a favore dei poveri e dei baraccati del Barrio di Villa Itatì. Dopo l’incontro sarà celebrata da don Peppino Cardegna una messa di ricordo nella Chiesa di Sant’Andrea Apostolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
error: