CAMPOBASSO – Mobilità in deroga, i chiarimenti di Michele Petraroia

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. Sulla delicata questione della mobilità in deroga, giunge una nota di chiarimento dal vice presidente della Giunta regionale Michele Petraroia: “In questi giorni le competenti sedi dell’INPS stanno inoltrando ai lavoratori interessati la comunicazione di reiezione delle domande di mobilità in deroga per il periodo luglio – dicembre 2013. Tale procedura tecnica si rende obbligatoria per non penalizzare gli stessi lavoratori per altri e diversi adempimenti relativi al 2014, ma non va intesa come risposta negativa definitiva perché si giustifica con la momentanea carenza di copertura finanziaria. Com’è noto -rimarca Petraroia- il Governo ha recentemente disposto l’assegnazione di 400 milioni di euro per gli ammortizzatori sociali in deroga attribuendo l’importo di 2,7 milioni alla Regione Molise. Non appena tali somme saranno esigibili -conclude il vice presidente della Giunta regionale- e fermo restando la possibilità di impegnarle per coprire il fabbisogno 2013 le n. 694 domande dei lavoratori coinvolti potranno essere poste in liquidazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!