POZZILLI – Attilio Iannarelli ha vinto la prima battaglia: ha ricevuto la pensione

pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

POZZILLI. Il suo caso, sollevato da un post pubblicato su facebook, balzò all’attenzione mediatica regionale e nazionale attorno alla metà di gennaio. “Non ho più i mezzi per andare avanti. Aiutatemi”: questo l’appello lanciato dal pozzillese Attilio Iannarelli. “A causa del diabete –ebbe a spiegare lo sfortunato 64enne-, mi hanno dovuto amputare entrambi gli arti inferiori. Oggi vivo in condizioni di indigenza assoluta, in una casa inagibile e senza nessuna forma di sostentamento economico, dal momento che l’Inps ancora non si decide a darmi una pensione, nonostante gli interventi di amputazione risalgano all’estate scorsa”. Il suo appello sembra aver sortito un primo importante effetto, tanto è vero che l’agognata pensione di invalidità gli è stata finalmente assegnata e nei prossimi giorni Attilio potrà finalmente riscuotere quanto gli spetta. “Nel ringraziare gli organi di informazione che hanno preso a cuore il mio caso –queste le parole del 64enne di Pozzilli-, voglio auspicare adesso che anche il Comune e l’Asrem si decidano a fare quanto di loro competenza. Se la mia abitazione risulta inagibile, gli amministratori comunali provvedano ad assegnarmi una casa adatta alle mie esigenze di portatore di handicap. Sono ancora in attesa, inoltre, che l’Asrem mi fornisca una sedia a rotelle e la dovuta assistenza. In quanto all’impegno degli assistenti sociali, meglio stendere un velo pietoso. Ho imparato sulla mia pelle cosa significa ritrovarsi impossibilitato a muoversi e abbandonato dalle istituzioni. Debbo dire grazie solamente a quei pochi amici sinceri che mi hanno aiutato e sostenuto, oltre che ai giornalisti che hanno preso a cuore il mio caso”.

Angelo Bucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
colacem
pasticceria Di Caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: