VENAFRO – Basket: Farmacia Sardella Venafro vs Taranto, attesa per il big match

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

VENAFRO. L’appuntamento è di quelli che possono fare la storia. Una storia che vorrebbe dire un mattoncino verso la permanenza in DNB. Ma l’altro invitato all’appuntamento non sarà certamente favorevole. Taranto non può permettersi di arrendersi al destino, che al momento la relega insieme a  Monteroni  ad un duello per scegliere chi lascerà la categoria. Un destino amaro e strano allo stesso tempo per i ragazzi pugliesi: domenica si sono visti portare via il referto rosa da Martina franca senza nemmeno dover svestire la tuta. In un PalaMazzola gremito per l’atteso derby l’inaspettato guasto al sistema elettrico collegato al tavolo e la tabellone elettronico che di fatto ha impedito l’inizio della gara. Nonostante le rassicurazioni da parte della società di rimediare con la strumentazione manuale i due arbitri hanno ritenuto di non far disputare l’incontro. E la conseguente sanzione disciplinare della FIP che ha sancito il 20-0 a tavolino a favore di Martina Franca è arrivata attesa come una scadenza prevista. Ora Taranto cercherà di farsi sentire in federazione adendo anche le vie legali. Ma di fatto rimane ferma a 4 punti in classifica. Distante due vittorie da Venafro che invece è andata a violare il palazzetto di Bernalda con una grande gara autoritaria. Servendo un +7 che rende giustizia alla sconfitta rimediata all’andata al Palapedemontana proprio contro i lucani che vinsero per 59-52. Venafro che recupera appieno Mimmo Ferraro, reduce da influenza,ma che deve valutare le condizioni di capitan Minchella  che in settimana si è dovuto fermare per una noia muscolare. Vicerversa i pugliesi che scenderanno sul parquet venafrano saranno ben diversi dalla formazione che i venafrani hanno affrontato,vincendo, all’andata. Recuperati in corso d’opera nel campionato il temibile tiratore Fanelli,il play di lungo corso Giuffrè e la garanzia perimetrale di Sarli. La formazione di coach Leale ha in classifica solo 2 vittorie rimediate sul finire del girone d’andata, ed entrambe in casa. Alle decima giornata contro Bisceglie e alla dodicesima contro Maddaloni. Una formazione che invece l’allenatore della Farmacia Sardella,Arturo Mascio conosce benissimo tanto da studiare ilo solito piano tattico in settimana per cercare di  portare a casa una vittoria a questo punto fondamentale per i colori molisani. Un referto rosa vorrebbe significare un avvicinamento quasi decisivo verso la permanenza nella Lega3. Una sconfitta rimetterebbe in gioco proprio i tarantini che nel frattempo sperano anche di potersela rigiocare contro Martina confidando di vedersi riaccogliere il ricorso avverso la sconfitta a tavolino di domenica. Ma la certezza è che domenica sera al palazzetto di via Pedemontana ci sarà un appuntamento con la storia. Ore 18:00, nessuno si senta escluso. Soprattutto per chi crede e sostiene di amare la propria città. Venafro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728  
error: Content is protected !!