VENAFRO – “Cinque Tonalità di Verde” all’Oasi “Le Mortine”

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

VENAFRO. Una iniziativa naturalistica, nuova ed interessante sotto molteplici aspetti, è in calendario nell’ultimo weekend del mese in corso all’Oasi Le Mortine di Venafro, promossa dalla venafrana Virginia Ricci, appassionatissima di erbe e cucina biologica, e da diverse associazioni ambientaliste del territorio, come “Mamme per la Salute” e “La Tana g.a.s.”. L’appuntamento titola ”5 Tonalità di Verde” e, come detto, verrà curato dalla Ricci, con Elisabetta Guarini (Mamme per la Salute) in qualità di moderatrice. Tre le giornate di approfondimenti (21, 22 e 23 febbraio) e questi i temi trattati nella giornata d’esordio, venerdì 21 febbraio dalle ore 9,30 : “La funzionalità degli ecosistemi acquatici, clima,, stato del territorio e la conservazione dell’acqua : la situazione attuale” (relat. Giovanni Damiani) ; “Coscienza e responsabilità alle soglie di una nuova era. Agricoltura, alimentazione, nuova socialità, le piccole rivoluzioni del quotidiano” (rel. Nicola Ciccarelli) ; “Dal vetiver ed i microrganismi le risposte per il risanamento ambientale” (rel. Benito Castorina) ; “Le opportunità del compostaggio domestico” (rel. Giancarlo Odoardi). Nel programma anche “Impressioni di donna”, mostra di opere realizzate con materiale riciclato a cura di Virginia Ricci e da “Mamme per la salute”. Alle ore 13 della stessa giornata buffet coi prodotti dell’orto sinergico e pasta biologica, preparato da Giovanni Cammisa e Virginia Ricci, mentre per i bambini ci sarà “La fiaba sugli O.G.M.“ e “Le fiabe di nonno bruno sull’ambiente”. Sabato 22 dalle 10,00 alle 13,00 passeggiata erboristica nell’Oasi per il riconoscimento delle erbe spontanee invernali. Verranno raccolti campioni dagli alberi a cura di Sonia Baldoni. Alle 13,30 rinfresco di cucina sostenibile a cura de “La Tana G.A.S.”, alle 15,30 laboratorio di riconoscimento delle erbe e laboratorio di rune (termine dall’antica scrittura alfabetica dei popoli nordici ; “runa” in gotico significa “segreto da sussurrare”, ossia il linguaggio segreto della terra), ossia simboli di ogni albero in un sasso raccolto. La giornata di sabato si concluderà con la cena di cucina sostenibile, sempre a cura de “La Tana”. Domenica 23 sipario di chiusura sull’appuntamento con la passeggiata erboristica alle ore 10,00 per riconoscere gli alberi e i racconti delle tradizioni antiche tra storia e leggenda, condotta da Maria Sonia Baldoni, il pranzo a sacco (ore 13) a cura dell’ass. “La Tana” ed alle 15 e 30 riconoscimento delle erbe e laboratorio di “rune” per ritrovare simboli dell’albero in un sasso raccolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728  
error: Content is protected !!