CASACALENDA – Minacce aggravate al sindaco, arrestato Vincenzo Pullerio

Blackberries Venafro

CASACALENDA. Sul finire dello scorso novembre si era reso responsabile di minacce aggravate ai danni del sindaco pro-tempore di Cacasalenda. A meno di due mesi dai fatti è stato rintracciato e tratto in arresto. Trattasi del 68enne Vincenzo Pullerio. La notizia è stata diffusa dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta:

“I Carabinieri del Comando Stazione di Aversa hanno tratto in arresto Vincenzo Pullerio, cl. 45 di Casacalenda (CB) per minacce aggravate . L’uomo è stato rintracciato dai carabinieri presso l’ospedale civile “G. Moscati” di Aversa. Allo stesso i militari dell’Arma hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dalla Sezione G.I.P del Tribunale di Larino (CB) in quanto responsabile di minacce aggravate nei confronti di sindaco pro-tempore del comune di Casacalenda avvenute in in quella località in data 20 e 25 novembre 2013. L’arrestato, come disposto dall’A.G. è stato tradotto presso l’ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa”.

cubic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!