VENAFRO – Indirizzato al Comune lo sfogo del “baraccato” Pasquale Palombo

ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino

VENAFRO. Durissimo ed esplicito atto d’accusa nei confronti del Comune di Venafro da parte del  56enne Pasquale Palombo, l’uomo che dai primi dell’anno vive assieme alla moglie Paola, 52 anni, diabetica, senza qualità visiva ad un occhio e con una pensione d’invalidità di soli 280 euro, in un baracca tra gli oliveti del Campaglione, date le loro difficilissime condizioni economiche. L’uomo non usa mezzi termini nel sottolineare l’assoluta mancanza di qualsiasi intervento in loro favore da parte dell’ente locale. Ecco quanto asserisce al cronista: “Tira vento, ma per noi non si muove foglia! Dal Comune di Venafro, nonostante le nostre motivate richieste, non è arrivato alcunché, nemmeno un paio di cariole di brecciame per coprire il fango dell’oliveto in cui stiamo sopravvivendo, almeno per  poterci spostare all’interno. Nessuno più dell’amministrazione municipale si è fatto più vedere. Siamo stati di fatto abbandonati al nostro destino. A questo punto mi chiedo: è così che l’istituzione pubblica deve trattare per legge le persone in difficoltà, come appunto siamo mia moglie ed io? E’ giusto, umano e democratico un comportamento simile? Ci appelliamo comunque al buon cuore di tutti gli altri, ossia i privati ed i volontari delle associazioni umanitarie, perché intervengano per alleggerire i nostri problemi della quotidianità, come hanno fatto quando il nostro caso è diventato di dominio pubblico grazie al sostegno di tv e carta stampata regionali”. Queste le esternazioni di Pasquale Palombo, che continua a vivere con la moglie Paola nel proprio uliveto del Campaglione, aspettando fatti nuovi. Fatti però che non si intravedono all’orizzonte, stando alle sue durissime parole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
pasticceria Di Caprio
panettone di caprio
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: