VENAFRO – Antonio Verrecchia: “Recuperiamo la struttura dell’ex ospedale”

Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica

VENAFRO. La città necessita di nuove spinte socio/culturali per ritrovare interessi e vitalità. Ecco allora tante proposte per centrare l’importante obiettivo. Tra queste citiamo quella avanzata dall’ex amministratore del Comune di Venafro, il cav. Antonio Verrecchia di Ceppagna, sempre attento alle diverse tematiche cittadine nonostante l’inesorabile incalzare degli anni. L’idea del cav. : la comunità cittadina deve riappropriarsi del vecchio ospedale SS. Rosario, in disuso ed abbandonato dal sisma dei primi anni ‘80, per trasformarlo in una ricca fucina di arte, società e cultura a disposizione di vecchie e nuove generazioni. “A Venafro sussistono diverse belle potenzialità -afferma l’ex amministratore municipale- che vanno raccordate e messe assieme perché siano produttive. Così facendo si avrà crescita e progresso socio/ culturale della nostra città. Perciò l’invito all’Asrem Campobasso, che ne è proprietario, perché l’ampio ex ospedale SS. Rosario venga finalmente riaperto e messo a disposizione della collettività venafrana per produrre ed ospitarvi tutto quanto attiene alla musica, alla letteratura, alla storia, all’arte ed alla cultura in genere. Le potenzialità umane in tal senso a Venafro sussistono in numero considerevole, vanno solo promosse ed incentivate con strutture e mezzi adeguati”. “L’ex SS. Rosario, attualmente in disuso dopo il tanto denaro pubblico speso per restaurarlo dopo il sisma degli anni ’80, -prosegue il nostro- è il luogo ideale dove tutto questo può avvenire. Del resto non è affatto bello, anzi rappresenta uno “schiaffo” alla città, l’abbandono in cui si continua a far precipitare un complesso così capiente ed accogliente come il vecchio ospedale venafrano, costato sacrifici a tante precedenti generazioni ed oggi purtroppo calpestato e mortificato dall’incuria dell’uomo del terzo millennio !”. La conclusione di Verrecchia : “Si riapra perciò il vecchio SS. Rosario, in modo che dal suo interno possano decollare iniziative e realtà con cui rilanciare l’immagine, la storia e la cultura della nostra città”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
error: