CAMPOBASSO – Progetto nazionale del Coni per l’educazione fisica nella Scuola Primaria

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. Il Progetto Primaria, iniziativa frutto del protocollo d’intesa siglato dal Ministero dell’Istruzione e dal CONI, è finalizzato alla promozione dell’attività motoria e sportiva nella scuola elementare e ricalca, per grandi linee, il progetto realizzato negli anni scorsi, denominato “Alfabetizzazione Motoria”, a cui hanno partecipato migliaia di scuole in tutta Italia.

Con la sottoscrizione del nuovo accordo, il M.I.U.R. ed il CONI hanno inteso condividere, nell’ambito delle rispettive competenze istituzionali, la realizzazione di un piano di intervento nella scuola primaria in risposta ai crescenti allarmi della comunità scientifica e delle istituzioni internazionali sulle conseguenze della sedentarietà e di non corretti stili alimentari e di vita tra la popolazione giovanile.

Il “Progetto Primaria” si propone di favorire la crescita culturale, civile e sociale dei giovani, sviluppata attraverso un’attività motoria e sportiva scolastica che insegni soprattutto corretti stili di vita. Tutte le scuole coinvolte nell’iniziativa potranno contare sul contributo di un esperto che lavorerà con i docenti di educazione motoria, 2 ore a settimana per ogni classe, per 15 settimane.

Per il Molise sono 14 i plessi scolastici interessati, 10 per la provincia di Campobasso e 4 per la provincia di Isernia: Casacalenda, Castelmauro, Fossalto, Cercemaggiore, Jelsi (insieme a Tufara), Petrella Tifernina (insieme a Montagano), Portocannone, Ripalimosani, Sant’Elia a Pianisi, Sepino, Monteroduni, Cerro al Volturno, Miranda (insieme a Forli del Sannio) e Macchiagodena.

“Migliorare le competenze motorie e gli stili di vita della persona attraverso l’educazione motoria e sportiva nella scuola primaria -ha sottolineato il presidente regionale del Coni Guido Cavaliere- è la finalità del Progetto che persegue due obiettivi importanti: uno di carattere generale, attuare e portare a regime un corretto ed uniforme programma di educazione fisica nella scuola primaria, ed uno di carattere specifico, definire un nuovo modello di intervento con un progetto triennale che prenderà il via a partire dall’anno scolastico 2014-15”.

La Scuola Regionale dello Sport Molise, in accordo e con la collaborazione della Direzione Scolastica Regionale del Molise, ha organizzato un corso di formazione/aggiornamento rivolto agli esperti coinvolti nel Progetto, prima dell’inizio delle attività a scuola. Il corso si svolgerà giovedì prossimo (20 febbraio) al Convitto Nazionale “Mario Pagano” di Campobasso; l’avvio delle lezioni in classe è previsto, invece, per la prossima settimana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728  
error: Content is protected !!