VENAFRO – “Incontri venafrani: luoghi e memorie”, si inizia il 28 febbraio

VENAFRO. Dopo “Le passeggiate del mercoledì” del 2012 e “I ritrovi infrasettimanali” dello scorso anno, eventi salutati da tantissima partecipazione ed interessi, per il 2014 il movimento “I Venafrani per Venafro” propone altri suggestivi appuntamenti : “Incontri venafrani : luoghi e memorie”. A parlarne è il rappresentante del movimento, Tonino Atella : “Trattasi di interessanti momenti di conoscenza ed approfondimento della nostra città -afferma questi- per apprezzarne storia e cultura, unitamente alle peculiarità dei quartieri più antichi, alle loro tradizioni, ai mestieri ed ai personaggi che vi vivevano. Nel corso di tali incontri, che saranno mensili e racchiusi in due ore, si avrà modo di apprezzare il sentimento religioso di Venafro e l’arte sacra, le caratteristiche di alcuni tra i più significativi quartieri antichi della città e la flora nei giardini privati del centro storico. Prevista altresì, quale gradevole novità, la visita guidata alla Mostra sugli Etruschi allestita al Museo di S. Chiara, visita condotta dai validi professionisti della Cooperativa “Gaia”, gli stessi che hanno già illustrato al nostro movimento il Museo Nazionale di Castello Pandone e lo stesso maniero medievale. Sin d’ora invito tutti a partecipare, soprattutto i giovani perché apprezzino la ricchezza storica, artistica, umana ed ambientale della città. Aspettiamo ovviamente di avere graditi ospiti anche tanti forestieri, giusto come avvenuto nelle precedenti nostre iniziative”. Il dettaglio di “Incontri venafrani : luoghi e memorie” : 28 febbraio, ore 16,00, ritrovo in piazza Cattedrale, “Sentimento religioso e Cattedrale”, relatore prof. Mario Giannini ; 28 marzo, ore 17,00, ritrovo al “Palazzotto”, “Manganelle e Palazzotto, antichi quartieri di Venafro : storia, tradizioni e personaggi”, relatrice ins. Maddalena Scarabeo Ottaviano ; 14 aprile, ore 17,00, ritrovo Museo Archeologico di S. Chiara, “Visita guidata alla Mostra su <Gli Etruschi del Lago>”, condotta dagli esperti della Cooperativa “Gaia” ; 23 maggio, ore 17,00, ritrovo a Piazza Merola (San Francesco), “La flora nei giardini urbani storici”, relatore prof. Ferdinando Alterio. 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

febbraio: 2014
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728  
error: Content is protected !!