CAMPOBASSO – Ambiente e rifiuti, il “Molise Oscuro” di Vincenzo Musacchio

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. Un tema di drammatica attualità quello dei rifiuti tossici e dell’inquinamento ambientale. Se ne sta occupando anche il Presidente della Commissione Regionale Anticorruzione del Molise, Vincenzo Musacchio, che ha appena pubblicato “Molise oscuro, ecocidio di un territorio”.

Le 40 pagine del lavoro vogliono essere un reportage sintetico sul problema dei rifiuti e della tutela ambientale nel Molise. Si riportano dati e fatti pubblici, quindi, nulla di nuovo ma un solo scopo: informare. Molti degli atti sono il frutto di articoli di stampa e di un lavoro di gruppo sia della Commissione Regionale Anticorruzione, sia del Comitato di Difesa della Salute Pubblica, sia dell’Associazione Mamme per la Salute di Venafro. Il libro si rivolge principalmente ai cittadini e si articola in tre parti. La prima, affronta ed approfondisce il quadro generale dei rifiuti pericolosi in Italia e in Molise. La seconda fa una analisi dettagliata di tutte le operazioni di polizia e della magistratura sul fenomeno in Molise. La terza riporta oggettivamente chi all’epoca delle dichiarazioni di Schiavone ricopriva incarichi istituzionali e politici in Italia ed in Molise. La parte conclusiva fa il punto della situazione e fissa alcuni principi fondamentali per uscire da questo inferno. Per rispondere meglio alle esigenze del lettore, il lavoro è fondato su un principio nel quale crediamo fermamente: massimo di informazioni possibili con minimo dispendio verbale. “Ai lettori -scrivono dall’Osservatorio Molisano per la Legalità- il compito di giudicare fin dove saranno attuate le nostre aspettative”. Il libro è gratuito, pertanto non è in vendita. L’unico modo per entrarne in possesso è quello di ordinarlo indicando nome, cognome e residenza a: corea.molise@live.it , oppure partecipando alle varie manifestazioni di CO.RE.A.

Vincenzo Musacchio, Presidente della Commissione Regionale Anticorruzione del Molise (associazione nata nel 2012 da lui fondata), Direttore Amministrativo del Tribunale Ordinario di Larino, già docente di Diritto penale presso l’Alta Scuola di Formazione della Presidenza del Consiglio in Roma (2010-2011), nonché presso l’Università degli studi del Molise (1994/2010); Dirige diverse riviste specializzate ed è membro del comitato scientifico di varie riviste penalistiche nazionali ed internazionali. E’ stato Consigliere per il Consiglio dell’Unione europea in materia di traffico di esseri umani. Ha collaborato con l’Istituito Brasiliano di Scienze Criminali ad un progetto internazionale sui rapporti tra Economia e Criminalità organizzata nell’Unione europea (IBCCRIM). E’ iscritto all’Albo degli esperti in materie penali del Consiglio d’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: Content is protected !!