ISERNIA – Ittierre, Scarabeo convoca i vertici dell’investment company “Ikf”

Blackberries Venafro

ISERNIA. Dopo l’interesse manifestato dall’investment company “Ikf” al rilevamento dell’Ittierre (con un contratto d’affitto d’azienda comprensivo di diritto d’opzione per l’acquisto), torna in campo l’assessore regionale alle attività produttive Massimiliano Scarabeo, che ha provveduto a convocare in Regione proprio i vertici societari dell’azienda milanese.

L’intento del politico venafrano è quello di conoscere nel dettaglio gli aspetti del piano industriale che “Ikf” ha allegato alla sua proposta, con particolare attenzione alle prospettive occupazionali. Per il curatore del concordato presentato al tribunale di Isernia dall’azienda di Pettoranello, Lucio Di Gaetano, l’intento dei potenziali acquirenti sarebbe quello di inserire la nuova Ittierre in un processo di filiera industriale abbinato ai tessuti “Botto Fila”, azienda acquisita e risanata proprio dall’Ikf.

La Ikf ha presentato un accordo subordinato a due diligence sul valore di magazzino. L’accordo prevede, tra l’altro, che Ikf costituisca una ‘newco’, che si impegni ad assorbire almeno 15 dipendenti nel corso dei primi sei mesi (altri saranno assunti successivamente) e che il canone di affitto di ramo d’azienda sia pari a 300.000 euro l’anno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!