VENAFRO – Oasi “Le Mortine” sponsorizzata dalla Colacem, lo sconcerto delle Mamme

Boschi e giardini di Emanuele Grande
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud

VENAFRO. La “frecciata” ai responsabili dell’Oasi Naturalistica “Le Mortine”, le “Mamme per la Salute e l’Ambiente” l’hanno scagliata dalle pagine del loro sito (www.mammesaluteambiente.it). Dopo aver espresso compiacimento per “l’evento tenutosi nei giorni 21, 22 e 23 Febbraio scorso, organizzato nella splendida cornice dell’Oasi Naturalistica Le Mortine” e dopo aver ringraziato “in particolar modo Virginia Ricci, per aver voluto, in veste di moderatrice di prestigiosi interventi, la Presidente della nostra associazione”, le “Mamme” non hanno mancato di porre in risalto il nobile fine dell’evento in questione, “quello di sensibilizzare ed informare l’opinione pubblica approfondendo temi legati alla salvaguardia dell’ambiente e alla tutela della salute.E’ stato un evento bello e positivo sia per  le informazioni acquisite,  sia per la collaborazione  sempre più amichevole e partecipata tra associazioni attente ed attive nel nostro territorio”.

La “stoccata” ai danni del responsabile dell’Oasi “Le Mortine”, il noto ambientalista Mario Caniglia, giunge nei passaggi conclusivi della nota: “La nostra associazione non può esimersi dall’esprimere compiacimento per quanto già detto, ma esprime anche sconcerto ed incredulità nell’aver appreso, solo in quel frangente, che un sito naturalistico accetti di essere sponsorizzato da un impianto definito per legge insalubre”. Superfluo evidenziare il chiaro riferimento allo stabilimento Colacem di Sesto Campano.

cubic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
Agrifer Pozzilli
error: