COLLETORTO – Estorsioni e minacce, I Carabinieri ammanettano un 43enne

Blackberries Venafro

COLLETORTO. Finisce con il suo arresto in flagranza di reato l’attività estorsiva che aveva più volte praticato nei confronti della vittima, costretta a consegnare denaro dietro continue minacce. C.G. 43enne da S. Croce di Magliano, già noto alle forze di polizia, questa volta ha dovuto fare i conti con i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Larino e quelli della locale Stazione, a cui la vittima si è rivolta per chiedere aiuto e mettere fine alla sua oppressione.

Loo sventurato, infatti, animato da molta fiducia nelle Istituzioni, in questo caso ai Carabinieri del luogo, i quali hanno ben saputo gestire una situazione molto delicata,  è riuscito a trovare la determinazione di denunciare il suo aguzzino. Nella mattinata del 25 febbraio scorso quindi, a conclusione di una mirata attività d’indagine, ed a seguito dell’ennesima minaccia ricevuta dalla vittima, i Carabinieri hanno deciso di intervenire nel luogo stabilito per l’appuntamento con il malvivente. Al momento della consegna del denaro, con un intervento repentino i militari hanno bloccato il malvivente, traendolo in arresto e recuperando la somma di 4.000 euro, parte di quella complessiva pretesa pari a 10.000 euro.

Dopo le formalità di rito, l’estorsore è stato associato presso le camere di sicurezza della Compagnia di Larino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria locale in attesa del giudizio direttissimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!