VENAFRO – Donna di 40 anni tenta di impiccarsi, la salvano due carabinieri

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

VENAFRO. L’hanno salvata in extremis due carabinieri di Venafro. La donna, una madre di famiglia caduta in depressione, aveva raggiunto un terreno nella piana di Venafro e stava per portare a compimento l’insano proposito di togliersi la vita. Quando i militari dell’Arma sono arrivati sul posto, forse avvisati da qualcuno che si era reso conto di quanto stesse accadendo, l’hanno trovata con il cappio al collo e la fune già in tensione. Dando prova di determinazione e sangue freddo, i due uomini dell’Arma l’hanno letteralmente strappata dalle braccia della morte: mentre uno dei militi la teneva sollevata dal suolo, l’altro ha tranciato la corda.

Sul posto sono tempestivamente accorsi sanitari e volontari del 118 di Venafro. Grazie all’intervento di un’ambulanza di “Isernia Soccorso”, la 40enne è stata trasferita d’urgenza al “Ferdinando Veneziale”. E’ fuori pericolo, ma i medici del nosocomio pentro l’hanno ricoverata e la tengono sotto osservazione nel timore che possa nuovamente provare a togliersi la vita. Comprensibile la preoccupazione di familiari, parenti e amici. Tutti auspicano che la donna possa superare in fretta lo stato depressivo che l’ha colpita  e tornare a quella condizione di serenità d’animo che l’ha sempre contraddistinta.

cubic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

error: Content is protected !!