CAMPOBASSO – Pd, la Fanelli: “Il partito ha ritrovato unità e serenità nel rinnovamento”

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO. “Sono contenta che il Partito Democratico abbia ritrovato unità e serenità, che sono l’unica garanzia per un lavoro serio e che dopo le primarie sono l’essenza del Pd. Ora al lavoro: abbiamo una squadra di giovani, capaci, competenti, dinamici, con idee e energie. Una rete territoriale splendida. Un rinnovamento totale”. Nel giorno in cui il Partito Democratico del Molise ufficializza, nel corso della prima Assemblea tenutasi domenica mattina a Campobasso, la sua carica a segretario regionale dopo il successo delle primarie del 16 febbraio, Micaela Fanelli ricuce il partito che ritrova l’unità e lancia il nuovo corso di un Pd che ha finalmente cambiato verso: “Serietà, onestà, contenuti, energie. Sono orgogliosissima della mia squadra. L’offerta che ci caratterizza – evidenza Fanelli – è discontinuità nel metodo e molte più proposte. E’ un’idea di squadra su temi e contatto con il territorio, una squadra di totale rinnovamento e di persone qualificate, con grande voglia di passione e impegno. Questa squadra, con cui stiamo già lavorando, è espressione di diverse aree territoriali, fatta di sindaci, amministratori locali, giovani competenti. E’ davvero un nuovo Partito Democratico”.

Continua il segretario Fanelli: “Lo abbiamo detto e lo faremo: sarà un Pd aperto, capace di essere vicino alla vita delle persone e di trovare soluzioni, capace di aiutare l’amministrazione regionale, capace di formare la classe dirigente del futuro. Stiamo organizzando corsi di formazione gratuiti per tutti gli aspiranti amministratori del Pd, per ricreare un partito palestra, formatore della nuova classe dirigente locale. Il Pd Molise – sottolinea – deve avvicinare i giovani all’impegno pubblico, deve porsi l’obiettivo di far tornare le persone a parlare di politica, di sfruttare i talenti, le intelligenze del territorio. Organizzeremo – spiega Fanelli – due eventi, a Termoli e Campobasso, in ognuno dei quali apriremo 10 tavoli tematici di discussione (turismo, cultura, costi della politica, ambiente ecc.), al termine dei quali verrà steso un documento di sintesi delle proposte emerse, e il Pd regionale si impegnerà a raccogliere gli input emersi e a incorporarli nel proprio programma politico”.

Conclude Fanelli: La prima discussione pubblica la faremo sul tema del lavoro, con alcuni punti programmatici già messi in evidenza. Vogliamo trasformare la drammaticità del quotidiano in azione politica del partito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: Content is protected !!