LARINO – Overdose, muore a Pescara una giovane donna di Larino

Blackberries Venafro

 

LARINO. La giovane donna, una 32enne di Larino, è stata trovata morta nel cortile di un asilo abbandonato in via Tavo, a Pescara, luogo abituale di ritrovo dei tossicodipendenti. Invano sanitari e volontari del 188 hanno tentato di soccorrerla; il cuore della ragazza aveva già smesso di battere in conseguenza di una dose letale. La Polizia di Stato che conduce le indagini sembra non avere dubbi sulla causa del decesso. Si tratta di overdose. Adesso le indagini mirano all’individuazione del pusher.  Il corpo della donna e’ stato trasferito presso l’obitorio della citta’ adriatica a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: Content is protected !!