VENAFRO – Davanti al giudice Franco Valente, Massimo Volpe e Angela Crolla

VENAFRO. Inizia stamattina, presso il Tribunale di Isernia, il processo per il crollo del muro della rampa d’ingresso del ristorante Jester Castle Club. Sul banco degli imputati Franco Valente, in qualità di Rup (Responsabile Unico del Procedimento) dei lavori di rifacimento di Piazza Castello. Accanto a lui i coniugi Massimo Volpe e Angela Crolla, amministratori della Cps Costruzioni, la ditta che eseguì i lavori. Parte lesa sono i coniugi Enzo Angiolilli e Lorena Mancini, titolari del Jester Castle Club.

A causa di un banale difetto di notifica, riguardante gli imputati Massimo Volpe e Angela Crolla (e ad ulteriore riprova di quanto ormai la giustizia italiana sia assolutamente inefficiente), l’udienza è stata poi rinviata all’8 luglio prossimo. Contrari a tale decisione si sono detti sia l’imputato Franco Valente, sia la parte lesa, ossia i coniugi Lorena Mancini ed Enzo Angiolilli. Quest’ultimo ha manifestato pubblicamente la volontà di denunciare il Tribunale di Isernia per inefficienza.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

error: Content is protected !!