VENAFRO – Il sindaco all’ex sindaco: “Restituisci le indennità che non ti spettavano”

eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia

VENAFRO. “L’amministrazione comunale, in merito alla vicenda dell’illegittimo percepimento di fondi pubblici da parte dell’ex sindaco Nicandro Cotugno, si attiverà nei confronti dello stesso, qualora egli non provveda autonomamente, al recupero delle somme indebitamente intascate”. Suona come un vero e proprio ultimatum questa dichiarazione del sindaco Antonio Sorbo, rilasciata nel contesto della vicenda che da un paio di giorni sta animando la scena politica locale, quella della segretaria comunale invitata farsi da parte a seguito di una sentenza della Corte dei Conti che l’ha “multata” di 2.800 euro proprio in relazione alle indennità di fine mandato (6.949,20 euro) indebitamente liquidate in favore dell’ex sindaco Nicandro Cotugno.

Che farà l’ex inquilino di Palazzo Cimorelli? Restituirà alle casse comunali le indennità “indebitamente percepite”, oppure accetterà la “sfida” lanciata dal suo successore e si opporrà legalmente ad eventuali ingiunzioni che dovessero pervenire dal Comune?

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: