ISERNIA – La Polizia Tributaria della Guardia di Finanza “scova” una falsa cieca

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

ISERNIA. Il Nucleo di Polizia Tributaria Guardia di Finanza Isernia, guidato dal Ten. Col. Esposito Catello, ha “scovato” una falsa cieca residente in Agnone. La giovane donna (23 anni) sarà chiamata a rispondere penalmente della truffa perpetrata ai danni dell’Inps e dovrà restituire le ingenti somme fin qui percepite, oltre 62mila euro in sette anni. E’ stata denunciata per truffa allo stato e rischia fino a 5 anni di carcere.

I dettagli dell’operazione sono stati resi noti nel corso di una specifica conferenza stampa, presso il Tribunale di Isernia, alla presenza del Procuratore della Repubblica, Cons. Paolo Albano, e del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Col. Amedeo Gravina.

cubic

 

Il comunicato dell’Ansa:

ISERNIA Una falsa invalida è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Isernia. E’ una 23enne dell’Alto Molise che per sette anni ha percepito l’indennità di accompagnamento come persone completamente non vedente. Invece accompagnava una persona realmente non vedente a prendere l’autobus. La giovane donna è denunciata per truffa ai danni dello Stato del valore di 62mila euro. Determinanti per smascherarla sono stati i filmati della Guardia di Finanza mostrati durante la conferenza stampa di oggi in Procura a Isernia. Le immagini mostrano la 23enne impegnata mentre partecipa a riti religiosi e passeggia di notte per le vie del suo paese senza bisogno di ausili specifici. Durante la conferenza è emerso che la 23enne, sfruttando la falsa disabilità, aveva ottenuto un lavoro in un Comune abruzzese. La Procura sta valutando anche l’eventuale confisca dei beni della ragazza che rischia fino a cinque anni di reclusione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

Pubblicità »

error: Content is protected !!