URURI – I militari dell’Arma denunciano un borseggiatore di origini romene

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
URURI. Nel tardo pomeriggio di ieri, 1o marzo, i Carabinieri della Stazione di Ururi, a conclusione delle indagini scaturire a seguito di una denuncia sporta da una giovane donna del luogo, circa un furto patito dalla stessa, hanno identificato e denunciato il cittadino romeno M.C.C. 47enne, domiciliato a Ururi, già noto alle Forze di Polizia.

Il predetto in data 8 marzo u.s., presso un esercizio commerciale del luogo, aveva con destrezza asportato dalla borsa della malcapitata un Tablet. Le indagini condotte dai Carabinieri di Ururi, hanno consentito l’identificazione dell’autore, ed il recupero della refurtiva che veniva restituita alla proprietaria. Al termine delle indagini al predetto non è rimasto altro da fare che ammettere le proprie responsabilità. Espletati gli accertamenti di rito l’interessato è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Larino, in stato di libertà, per furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: