MONTAGANO – Arezzo Wave, finali regionali in corso al Pachamama Club Studio

Blackberries Venafro

MONTAGANO. L’Antenna Arezzo Wave ha scelto il Club Studio Pachamama anche per le finali regionali. La trincea culturale di Montagano, infatti, si appresta ad ospitare l’attesa serata che vedrà esibirsi le quattro band che, nelle precedenti selezioni, si sono guadagnate l’accesso all’atto conclusivo molisano. Si tratta di Sonic Flowers, che apriranno la finale alle 21.30, Joyleons (ore 22), Radioscilla (22.30) e Lachemio (ore 23).

La musica live entra nel club studio ideato da Teresa Mariano per il tramite dell’organizzazione dell’Arezzo Wave Molise 2014, curata dall’associazione musicale/scuola di musica “Il Pentagramma” di Bojano, che è responsabile delle selezioni regionali fin da quando il concorso è approdato in Molise.

Interessante il connubio del “Pentagramma” con Teresa Mariano che, per l’occasione, terrà un incontro didattico con le band, mettendo loro a disposizione la sua esperienza nel settore musicale tra  management, booking e produzione. Per i gruppi in lizza l’occasione di confrontarsi faccia a faccia con chi si occupa di tutti i meccanismi che precedono un’uscita discografica, un live, un festival o un lancio di un artista. L’incontro comincerà subito dopo il soundcheck, alle 18.30.

A seguire, dopo un ulteriore momento di confronto, durante la cena allo Chalet di Bartolo in pineta, presenti musicisti e organizzatori, la finale per l’accesso al Love Festival entrerà nel vivo. Ciascun gruppo avrà a disposizione massimo 20 minuti per la propria performance. Dopo di che i giurati tireranno le somme e decreteranno il nome del vincitore. In giuria oltre a Teresa Mariano, che nel recente passato ha curato la promozione e il booking di gruppi fortissimi sulla scena italiana (tra gli altri Negramaro, Caparezza e Roy Paci) anche Valentina Farinaccio, giornalista e critica musicale, scrittrice e autrice per radio e tv (nel 2009 ha pubblicato per Vanni Editore ‘La sindrome di Bollani’), e Maurizio Cavaliere, giornalista professionista che ha pubblicato numerose interviste, recensioni e ha curato la promozione di eventi culturali in cui la musica ha sposato le altre forme d’arte.

La serata, condotta da Vania Cristinziano, potrà essere vissuta in parallelo anche nel laboratorio di falegnameria adiacente al Pachamama, dove, tra i profumi del legno e gli attrezzi del mestiere, sarà allestito un salottino in cui gli artisti si rilasseranno, rilasceranno interviste alla presenza del pubblico e dei giornalisti.

Per il Pachamama è il battesimo con la musica live, prima esperienza di notevole impatto che sarà il preludio alle esibizioni di tutte le band molisane interessate a promuovere i loro progetti. Un contenitore per gli incontri e per la cultura, con il supporto di mezzi e professionisti del settore. L’Antenna Arezzo Wave ha scelto il Club Studio di Montagano proprio per la sua dimensione lab, contenuta, attenta, in un’unica parola: underground. Dunque, fuoco alle polveri, anzi alle chitarre: l’Arezzo Wave del patron Mauro Valente spalanca le porte al Molise che non ha mai primeggiato a livello nazionale: che sia la volta buona?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: Content is protected !!