RICCIA – Tenta la rapina in tabaccheria armato di coltello. Arrestato dai Carabinieri

Blackberries Venafro

 

RICCIA. I Carabinieri della Compagnia di Campobasso hanno tratto in arresto D. C. N., quarantaquattrenne di Riccia che, alle ore 20 di ieri (15 marzo), con il volto seminascosto da una sciarpa e armato di coltello ha tentato di rapinare una rivendita di tabacchi ed alimentari. Fatta irruzione nell’esercizio commerciale, ha chiesto alla titolare di consegnargli il denaro ma per tutta risposta la donna ha iniziato a gridare, chiedendo aiuto. La centrale operativa dei Carabinieri ha immediatamente inviato sul posto i militari della Stazione di Riccia, che hanno trovato la donna in stato confusionale. Avuta una descrizione del rapinatore, grazie alla conoscenza approfondita del territorio, i Carabinieri hanno subito identificato l’autore in un disoccupato del posto.

Le fulminee ricerche condotte con l’ausilio di personale del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno consentito di individuare l’uomo poco distante. Perquisito l’abitacolo dell’autovettura in suo uso è stata trovata la sciarpa ed il coltello usati per la perpetrazione dell’azione delittuosa. Il balordo, incensurato, è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Determinante anche in questa occasione è risultato il massiccio e mirato dispiegamento di uomini e mezzi voluto dal Comando Legione Carabinieri Molise che, proprio in questi giorni, ha disposto un servizio coordinato di controllo del territorio in ambito regionale prontamente attuato anche dal Comando Provinciale Carabinieri del capoluogo regionale finalizzato anche a prevenire e reprimere la perpetrazione di reati contro il patrimonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!