MOLISE – Proposta di legge regionale su moratoria ambientale a tutela del territorio

Blackberries Venafro

MOLISE. E’ stata inviata ai vertici della Regione ed agli assessorati competenti la “Proposta di legge regionale su una moratoria ambientale a tutela del territorio e dei beni artistici, storici, culturali, paesaggistici ed archeologici” promossa da diverse associazioni attive sul territorio. Il testo integrale della proposta e l’elenco dei proponenti: 

L’invasività degli impianti eolici rappresenta un pericolo per il nostro territorio con danni irreversibili che vanno a stravolgere il paesaggio tutelato dall’art.9 della Costituzione quale bene pubblico fondamentale indisponibile ad essere appaltato alla logica del profitto, del mercato e dell’interesse privato.

La produzione di energia verde da fonti rinnovabili, come certificato in diverse sentenze della Magistratura e del TAR Molise, è di gran lunga superiore agli obiettivi sanciti nell’Agenda dell’Europa 2020 con percentuali che ci collocano in testa alle regioni più virtuose dell’Unione Europea e quindi si pone il problema di salvaguardare i beni paesaggistici ed i siti archeologici per disegnare un modello di sviluppo che ne moltiplichi le potenzialità positive.

Per raggiungere questo risultato occorre, con urgenza, adottare una proposta di legge moratoria che blocchi ogni ulteriore autorizzazione o concessione su impianti eolici a salvaguardia dei coltivatori diretti e delle produzioni agricole da destinare al consumo umano. La terra merita rispetto e non va violentata dall’uomo stravolgendone la funzione millenaria.

Le scriventi associazioni si appellano alle Istituzioni Regionali perché venga adottata con somma urgenza una legge regionale che tuteli il patrimonio agricolo, il valore dei terreni, il valore dei fabbricati rurali e delle aziende agricole che crollano in termini economici qualora si trovano nelle vicinanze di impianti eolici. I sacrifici di più generazioni non possono vanificarsi per consentire utili stratosferici a operatori industriali esteri danneggiando i coltivatori diretti del Molise.

La nostra regione può scommettere su progetti di attrazione turistica fondati sull’esaltazione del paesaggio, dei borghi, dei crinali e dei siti archeologici candidandosi ad essere il cuore verde dell’Europa Mediterranea con le sue produzioni tipiche, la filiera corta, i parchi naturali, l’artigianato e gli eventi delle tradizioni popolari.

Le pale eoliche non possono distruggere i tratturi, la Tintilia ed i tartufi, le tre T di uno sviluppo di qualità del Molise.

 

Campobasso, 18 marzo 2014

 

 

Italia Nostra Molise                                                     Comitato Nazionale del Paesaggio – Molise

Mario Iannantuono                                                       Gianluigi Ciammarra

 

Associazione Italiana                                                               S.I.P.B.C. Molise

Insegnanti Geografia – Molise

Rocco Cirino                                                                Isabella Astorri

 

L.I.P.U. Molise                                                              Libera Contro le Mafie Molise

Carlo Meo                                                                     Franco Novelli

 

A.D.O.C. Molise                                                           Ecologisti Democratici del Molise

Nicola Criscuoli                                                            Anna Pellecchia

 

Movimento Cristiano Sociali Molise                                       CittadinanzAttiva Molise

Michele Nardolillo                                                        Pasquale Cirino

 

Forche Caudine                                                             L’Altra Italia Ambiente

Gianpiero Castellotti                                                                Filippo Poleggi

 

Istituto Nazionale Castelli – Sez. Molise                     Movimento Consumatori Molise

Onorina Perrella                                                            Maria Ulderica Di Donato

 

Lega Autonomie Locali Molise                                    WWF Molise

Giuseppe Di Lella                                                         Giuseppina Negro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!