POZZILLI – All’Istituto Neuromed il progetto Remolic “Rete Molisana dell’Ictus Cerebrale”

Blackberries Venafro

POZZILLI. “L’ictus cerebrale è un evento drammatico, spesso gravemente invalidante, – afferma Licia Iacoviello, Capo del Laboratorio di Epidemiologia Molecolare e Nutrizionale, presso il Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell’IRCCS Neuromed – che comporta conseguenze non solo per il malato ma anche per la sua  famiglia. Conoscerne cause, prevenzione e provvedimenti terapeutici potrà consentire di ridurre l’insorgere di questa invalidante patologia e  conseguenze. Ciò diventa fondamentale soprattutto in una regione come il Molise la cui popolazione ha un’età media alta e quindi maggiormente soggetta a questa patologia. Per questo motivo abbiamo pensato a lanciare il progetto REMOLIC: Rete Molisana dell’Ictus Cerebrale”. Il lancio della rete molisana sarà presentato il 29 marzo presso il Polo didattico del Neuromed dalle ore 8:00 alle 16:30. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!