MONTERODUNI – Donna sfrattata e senza lavoro, mercoledì l’incontro col sindaco

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

MONTERODUNI. Sviluppi in vista relativamente al caso della 47enne di Monteroduni che nei giorni scorsi ha lanciato una drammatica richiesta di aiuto dalle pagine di Molise Network. La donna, rimasta sola a seguito della morte del compagno e con un figlio ancora a carico, dopo aver perduto il lavoro si è vista recapitare anche lo sfratto. Esasperata ha lanciato un accorato appello alle istituzioni.

Finora nessuno degli assessori e consiglieri regionali e provinciali ha inteso mostrare un cenno di solidarietà o di interessamento. Men che mai si è fatto pubblicamente avanti qualche esponente politico locale o qualche rappresentante di partito. Gli unici a mostrare sensibilità al riguardo sono stati alcuni esponenti isernini di Casapound, associazione di promozione sociale, culturale e politica, i quali sono riusciti a fissare un incontro con il sindaco di Monteroduni Custode Russo.

Il confronto, in programma per mercoledì 2 aprile, ha quale unico tema quello di “cercare una soluzione alla situazione nella quale versa una cittadina”. Gli esponenti di Casapound si dicono fiduciosi, ma anche pronti a porre in essere forme di protesta eclatanti qualora non si dovesse arrivare a positiva soluzione in tempi brevi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

Pubblicità »

error: Content is protected !!