MONTAQUILA – La fotografa nuda, la violenta e poi la ricatta. Arrestato un 45enne

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita

MONTAQUILA. I militari della Stazione Carabinieri di Montaquila, nella giornata di ieri hanno tratto in arresto un 45enne del luogo (R.D.), poiché destinatario di ordinanza di custodia in carcere emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Salerno, che lo ha condannato ad espiare, per i reati di violenza sessuale ed estorsione, una pena di 5 anni, quattro mesi e 15 giorni, dei quali due anni e tre mesi ancora da scontare.

L’operazione attuale suggella, con la condanna definitiva, una attività investigativa avviata dai militari del Norm della Compagnia Carabinieri di Venafro che, nell’anno 2005 arrestarono in flagranza di reato R.D. per i delitti di violenza sessuale ed estorsione in danno di una giovane donna, proprio mentre riceveva dalla sua vittima una somma di denaro. La donna infatti si era convinta a sporgere denuncia e portare alla luce una storia dolorosa di abusi e ricatti che continuava da 6 anni, allorquando l’arrestato, dopo averla posta in stato di incapacità facendola ubriacare e successivamente averne abusato sessualmente, la fotografò in pose compromettenti ed inizio a ricattarla; per lei iniziò un calvario fatto di pretese economiche e sessuali che ebbe fine solo grazie al pronto intervento dei militari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: