MONTERODUNI – L’associazione Tedeschi sui migranti: “Si rispettino i diritti umani”

La Molisana Natale plastica
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande

MONTERODUNI. Maria Perrotta, presidente dell’associazione “Giuseppe Tedeschi”, interviene sul caso degli immigrati “reclusi” presso un albergo di Monteroduni, invocando il rispetto dei diritti umani:

“È semplicemente sconcertante che il Governo Renzi con il Ministro degli Interni Alfano abbiano trasferito sul territorio nazionale dei migranti come fossero pacchi postali in contrasto con la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e le Convenzioni Internazionali tutelano i diritti di ogni migrante. Il Governo Nazionale si attenga agli obblighi di legge e rispetti le persone e le comunità locali, costruendo un sistema di accoglienza degno di un paese civile in cui ciascuno sappia cosa fare e qual è il suo ruolo. Se esistono gli Spar per i rifugiati e i richiedenti asilo perché non si utilizza quel modello che prevede il coinvolgimento dei comuni, delle cooperative e delle associazioni umanitarie? Far arrivare sul territorio cittadini non identificati e lasciarli privi di adeguate assistenze è un umiliazione grave che si infligge a persone che scappano da miserie e da guerre. È semplicemente ingiusto!”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
error: