BRUXELLES/POZZILLI – Lavoratori del Sud discriminati, interviene Aldo Patriciello

Blackberries Venafro

BRUXELLES/POZZILLI. Prende spunto da un annuncio di lavoro postato su un sito dedicato alla ricerca ed offerta di lavoro per sottolineare una piaga sociale che, purtroppo, l’Italia continua a vivere. L’On. Aldo Patriciello ha presentato ieri alla Commissione europea una interrogazione scritta al fine di richiedere iniziative dedicate allo sviluppo sociale e di coesione nonché una ulteriore predisposizione di piani di controllo contrastanti le discriminazioni che siano territoriali e di altro genere.

Credo che l’Europa debba intervenire – afferma l’Eurodeputato – per evitare il ripetersi di situazioni e comportamenti che violano i diritti del cittadino non solo italiano ma anche europeo. Il tutto considerato che non viviamo più in un passato dove vigeva la discriminazione razziale, siamo bensì nell’era della globalizzazione e della coesione sociale. Non è possibile per questo che in un annuncio di lavoro venga scritto ‘Cercasi barista a tempo indeterminato, astenersi meridionali’. Questo annuncio porta con se non soltanto un profondo senso di sdegno, ma anche d’indignazione per il fatto di essere costretti a vedere un atteggiamento di superiorità rispetto a coloro che abitano le Regioni Meridionali e nei confronti di tutti coloro che oggi hanno un bisogno specifico di lavorare e che faticano a portare uno stipendio a casa”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!