VENAFRO – Domani il Bando per l’assegnazione di aree adibite ad orti sociali urbani

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

VENAFRO. Sarà pubblicato domani (16 Aprile) il Bando per l’assegnazione di aree comunali adibite ad orti urbani. Con tale iniziativa ed a seguito dell’approvazione del Regolamento per la concessione e gestione degli orti urbani comunali si intende affidare per la durata di 5 anni la gestione di 66 lotti adibiti ad orti sociali urbani a chi risulterà utilmente collocato in graduatoria.

“In questo momento particolare -evidenzia l’Assessore all’Agricoltura Angela Tommasone- l’iniziativa vuole essere di aiuto agli indigenti o disoccupati oppure famiglie residenti e bisognose che abitano in edifici privi di spazi verdi. In pratica i terreni di proprietà comunale, recuperati con enormi sforzi da parte dell’Ufficio Patrimonio eliminando o riducendo ai minimi termini l’abusivismo, vengono affidati a chi è in grado di produrre ortaggi o altri prodotti per consumo familiare con un duplice obiettivo: aiutare le famiglie in difficoltà ad alleggerire la spesa e rendere i terreni abbandonati ben coltivati e quindi valido strumento per riqualificare le aree urbane e di aggregazione sociale”.

Tale iniziativa nasce a titolo sperimentale e se favorevolmente accolta dai cittadini di Venafro, ci consentirà, in futuro, di dare vita a cooperative agricole locali dando la possibilità ai giovani di valorizzare i prodotti orticoli di Venafro da tempo riconosciuta come terra di orti. Il fenomeno degli orti urbani comincia ad attecchire e sono sempre più al centro delle politiche di riqualificazione per le funzioni che svolgono a livello sociale, ambientale, economico.

La crescita del fenomeno è da collegare anche alla fase di crisi economica e finanziaria in cui versa il nostro paese. Molti decidono di dedicarsi all’orticoltura perché desiderano cambiare i ritmi di vita, riavvicinarsi alla natura, mangiare sano. Oltre ai benefici di tipo economico questo tipo di agricoltura amatoriale produce benefici per la salute fisica e psichica delle persone. Gli orti condivisi sono anche un valido strumento di socializzazione e di coesione sociale contribuendo non poco al miglioramento della qualità della vita dei territori urbani.

Gli obiettivi dell’iniziativa sono: Riqualificazione territoriale, coinvolgimento dei cittadini, bellezza, recupero dei beni, socializzazione, alimentazione sana, aiuto alle famiglie in difficoltà e, quindi, alleggerire la spesa.

Ovviamente è vietata l’attività di lucro o l’uso di manodopera retribuita. E’ anche una grande occasione per chi ama gli orti e vuole dare un contributo all’ampliamento degli spazi verdi vivibili.

Le domande per la concessione dei lotti di terreno devono essere presentate al protocollo del Comune da domani, 16 Aprile, al 5 Maggio e l’assegnazione ci sarà il giorno 8 Maggio alle ore 10.

 

 

                        

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

aprile: 2014
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Pubblicità »

error: Content is protected !!