VENAFRO – Frutta, verdure e fiori, i cittadini pretendono controlli su qualità e provenienza

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

VENAFRO. Frutta, verdure e fiori, i cittadini pretendono controlli su qualità e provenienza al fine di tutelare la salute pubblica. Questi i contenuti del contributo inviato alla nostra redazione dal collega Tonino Atella:

Venafro si sta aprendo sempre più a merci e commerci di prodotti non autoctoni, provenienti da aree extraregionali. In particolare fiori, verdure e frutta hanno visto aumentare considerevolmente l’offerta con l’apertura di tanti nuovi punti/vendita in diversi punti del centro urbano. Trattasi in prevalenza di commercianti delle regioni limitrofe o di operatori non europei, i quali appunto hanno aperto negozi in città, commerciando in fiori, frutta e verdure. La gente, dato il periodo di crisi, ha accolto in maniera favorevole tali new entry anche per un discorso di concorrenza e quindi di competitività dei prezzi di vendita, affollando i nuovi esercizi commerciali per verificare le merci, confrontare i prezzi e, se ritenuto opportuno, comprare. C’è però anche chi ragiona e si comporta diversamente, come la signora che ci ha raggiunti per strada, affermando : “Ho notato l’apertura di diversi nuovi negozi -ha dichiarato la pensionata- e mi sono chiesta : trattandosi di fiori, verdure e frutta, vengono eseguiti i dovuti e necessari controlli a monte per accertare la tracciabilità di tali merci, vale a dire la loro provenienza ? Ne va della salute pubblica, per cui chiedo al Comune di Venafro ed all’Asrem Molise di verificare e controllare tutto quanto per prevenire problemi di sorta per la popolazione. Con questo non voglio dire che le merci in vendita siano inaffidabili sotto l’aspetto qualitativo, me ne guardo bene, ma è certamente opportuno controllare per stare tutti più tranquilli. Personalmente cioè comprerò con maggiore serenità una volta accertata e chiarita ufficialmente la tracciabilità di tali prodotti. Del resto la legge prevede espressamente che il commerciante esponga in maniera chiara la provenienza della merce esposta e in vendita. Tale norma non vale solo per macellai ed altri settori merceologici, ma per tutti, compresi fruttivendoli e verdumai. Ed allora ben vengano i controlli !”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

aprile: 2014
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Pubblicità »

error: Content is protected !!