SAN GIULIANO DEL SANNIO – Ladro professionista arrestato dai carabinieri.

faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

SAN GIULIANO DEL SANNIO. Nelle prime ore del mattino, i Carabinieri della Stazione di San Giuliano del Sannio, comandati dal Luogotenente Neosi, con l’ausilio di militari dell’aliquota Radiomobile di Campobasso, traevano in arresto Michele Bocchetti, 40enne, ladro di professione. L’uomo, il 31 dicembre dello scorso anno, nei pressi del cimitero di San Giuliano, asportava, da una macchina in sosta in quel parcheggio, una borsa contenente denaro contante ed un bancoposta.

Non contento del bottino, il Bocchetti, frugando meglio nella borsa, riusciva a trovare il pin del bancoposta e, una volta raggiunta la città di Campobasso, luogo di residenza, effettuava un prelievo presso un ufficio postale dove, al fine di eludere le telecamere del circuito di videosorveglianza, l’uomo si travisava parzialmente con un cappuccio ed una sciarpa.

A seguito della denuncia, immediatamente i militari dell’Arma avviavano tutta una serie di attività d’indagine che portavano all’acquisizione delle riprese delle telecamere dell’ufficio postale succitato e la successiva visione delle immagini permetteva ai Carabinieri di San Giuliano di riconoscere immediatamente il Bocchetti, soggetto già noto alle forze dell’ordine, quale autore del reato.

Pertanto, in accordo con l’autorità giudiziaria, veniva effettuata una perquisizione domiciliare a casa dell’odierno arrestato, che dava esito positivo in quanto venivano rinvenuti e posti sotto sequestro gli indumenti indossati dal Bocchetti mentre effettuava il prelievo.

Conseguenza di ciò, veniva inoltrata una denuncia alla competente autorità giudiziaria che, condividendo appieno le risultanze investigative dei militari dell’Arma, richiedeva l’emissione di una misura cautelare al Gip del tribunale di Campobasso che, letta la richiesta del P.M., emetteva senza dubbi.

Il Bocchetti è ora sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: