VENAFRO – Notte di paura alla Starza, tre donne affrontano una banda di malviventi

Blackberries Venafro

VENAFRO. Notte di concitazione e paura nel popoloso quartiere della Starza (lungo via Pedemontana) dove i “soliti ignoti” hanno seminato il panico. Ad accorgersi che qualcosa di sospetto stava accadendo, è stata una giovane donna, svegliatasi in conseguenza del rumore prodotto da un malvivente che aveva appena forzato la finestra della sua camera da letto.

Senza perdersi d’animo, la ragazza ha reagito ed ha richiamato con le sue grida le altre due donne presenti in casa. Di fronte a quella determinata reazione, compreso che il “colpo” era fallito, l’intruso ha preferito darsi alla fuga. Scattato l’allarme, sul posto sono tempestivamente accorsi i militari dell’Arma, che hanno tentato invano di rintracciare i malviventi (almeno due), che nel frattempo, complici le ombre, si erano dileguati a piedi nei campi circostanti.

Quando i Carabinieri hanno desistito e le acque sembravano essersi calmate, i due malviventi, che evidentemente si erano “acquattati” in qualche anfratto, sono tornati in azione. Scavalcata le recinzione di un’altra villetta, si sono impossessati della vettura parcheggiata in giardino e si sono allontanati da Venafro prima del sopraggiungere dell’alba. E’ accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì, nei pressi dello stadio Marchese Alessandro del Prete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: Content is protected !!