CASTELVERRINO – Assurdo: alle Comunali cinque liste a fronte di cento votanti!

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

CASTELVERRINO – In paese risiedono 127 persone, 100 delle quali hanno diritto al voto. Numeri, questi, che collocano Castelverrino (IS) tra i comuni più piccoli d’Italia. Normale, quindi, che nel minuscolo centro altomolisano ciascun residente conosca vita, morte e miracoli degli altri. Altrettanto lecito sarebbe stato attendersi, in vista delle elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale (in programma per il 25 maggio), un accordo “bonario” tra le 127 “anime” del paese, all’insegna del “vogliamoci bene” o del tanto sbandierato “interesse collettivo”. Anche due liste potevano starci, magari per salvaguardare la democrazia e vivacizzare la campagna elettorale.

Ma quanto accaduto alla scadenza dei termini per la presentazione delle liste, appare francamente assurdo: a Castelverrino si sono candidati alla carica di sindaco ben cinque pretendenti! Trattasi di Antonio Pannunzio, Mino Pannunzio, Carmen Pannunzio, Maurizio Misischia ed Emiliano Massella. Cinque liste per un comune dalla popolazione paragonabile a quella di un condominio! Seguiremo questa surreale vicenda, per il “gusto” di scoprire quanti voti prenderà il primo eletto (una decina?). Succede anche questo nel nostro irrazionale e malconcio Molise…

Angelo Bucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

aprile: 2014
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Pubblicità »

error: Content is protected !!