SCAPOLI – MayDay, un primo maggio tra musica, arte, solidarietà e ambiente

Blackberries Venafro
SCAPOLI. Il 1° maggio è sinonimo di MayDay, l’evento benefico che vuole essere il megafono della solidarietà. “L’opera umana più bella è di essere utile al prossimo” (Sofocle): questo il motto del comitato organizzatore che, insieme con la Broto Onlus, vuole riportare al centro dell’attenzione temi quali la fratellanza e l’empatia.
Tante le novità di questa 3a edizione. Oltre alla conferma delle adozioni a distanza attivate nel 2012, gli organizzatori vogliono puntare l’accento sul tema estremamente attuale della tutela del territorio e dell’ambiente, con un convegno sul tema “Ambiente e veleni”.
Saliranno infatti sul palco il giornalista Paolo De Chiara, autore del libro-inchiesta “Il veleno del Molise”, il prof. Vincenzo Musacchio, Presidente della Commissione regionale anticorruzione – Co.Re.A., la Dott.ssa Francesca Scarabeo e il Dott. Ettore Rispoli, che saranno protagonisti del dibattito sull’interramento dei rifiuti tossici in Molise e sulle conseguenze per la salute della popolazione.
Un contest fotografico arricchirà l’evento con immagini che porranno a confronto le zone più suggestive dell’Alta Valle del Volturno con quelle in cui domina il degrado. Il tutto condito dalla solita buona musica del MayDay, che vedrà esibirsi La Rosa NomadeLotoneroGli ArrzznitOld Chimes Bluegrass BandOnda d’UrtoFrancesco Guccini Tribute Band. Non mancherà lo stand gastronomico dove sarà possibile degustare le prelibatezze locali gentilmente preparate e donate dai partecipanti alla rassegna “Sapori per la solidarietà”. Svago, riflessione e impegno sociale: questo è il MayDay!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!