ROTELLO – I Carabinieri arrestano un 50enne, deteneva abusivamente una pistola

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ROTELLO. Nel mese di Gennaio scorso, i Carabinieri della Stazione di Rotello (CB), denunciavano all’Autorità Giudiziaria frentana un 50enne del luogo (A.U.) con origini partenopee, perché responsabile dei reati di minaccia aggravata, ingiuria e lesioni personali in danno di un cittadino locale. In quella occasione la vittima riferì ai Carabinieri che il suo aggressore lo aveva aggredito per apparenti futili motivi e minacciato con una pistola verosimilmente giocattolo.

A fare piena luce sulla vicenda hanno provveduto i Carabinieri della Stazione di Rotello, che unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Larino, a conclusione di accurate indagini espletate in merito, hanno saputo raccogliere una serie di elementi forniti all’Autorità Giudiziaria, che emetteva un provvedimento di perquisizione locale e personale.

Nella mattinata di ieri (28 aprile), quindi, i militari dell’Arma hanno proceduto alla perquisizione presso l’abitazione del 50enne. Ne è scaturito il rinvenimento di una pistola Beretta calibro 6,35 con la matricola “abrasa” e quattro cartucce dello stesso calibro. L’uomo, tratto in arresto in flagranza di reato per “detenzione illegale di armi”, “armi clandestine” e “ricettazione”, è stato associato presso la Casa Circondariale di Larino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La pistola ed i proiettili sono stati sottoposti a sequestro.

cubic

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: