CAMPOBASSO – Petraroia e “la sfida sul lavoro dei giovani di Poggio Sannita”

Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO. In occasione del primo maggio è intervenuto il vice presidente della Giunta regionale, Michele Petraroia, che ha lodato l’iniziativa di un gruppo di giovani di Poggio Sannita:

Un gruppo di giovani di POGGIO SANNITA ha costituito una cooperativa sociale ed ha assunto la gestione della locale Casa di Riposo offrendo assistenza professionale agli anziani, tutelando i lavoratori in servizio e costruendo in 3 mesi 15 posti di lavoro in un settore che innalza i livelli di civiltà verso i più deboli e offre una prospettiva ad una comunità di piccole dimensioni collocata in un’area interna e svantaggiata.

Dando seguito agli impegni assunti con i soci della cooperativa in occasione delle sessioni di confronto tenutesi presso l’Assessorato al Lavoro, ho accolto volentieri l’invito a visitare la struttura, salutare gli ospiti ed i collaboratori, incoraggiare i soci – lavoratori e soffermarmi emblematicamente con loro, con l’amministrazione comunale di Poggio Sannita e con le associazioni di quella comunità proprio il 1° Maggio, giorno in cui si celebra il valore di un lavoro che non c’è, che scompare, che viene invocato e che sfugge. L’esempio dei giovani dell’antiva Caccavone, oggi Poggio Sannita, mostra a tutti noi che con l’intrapresa sociale, lo spirito d’iniziativa e mettendosi in gioco c’è la possibilità di vincere la sfida del lavoro anche nelle aree interne, montane e svantaggiate del Molise.

Il modello dell’Impresa Sociale potrà trovare ulteriore sostegno nella Legge Quadro Regionale approvata ieri in Consiglio Regionale, e sarà ulteriormente incentivato con i fondi dell’Obiettivo Tematico 9 del Fondo Sociale Europeo 2014-2020 che prevede un appostamento del 20% delle risorse su questo settore. Con il Piano Triennale Sociale 2015-2017 sarà ulteriormente esplicitato il sostegno alle attività di cura e servizi alla persona ponendo una particolare attenzione all’impresa cooperativa e nello specifico alla cooperazione sociale.

A tal proposito, onde evitare di far rimanere queste Linee Guida delle mere enunciazioni di principio, ringrazio il Consiglio Regionale del Molise che in occasione della sessione di Bilancio ha accolto un emendamento che ha spostato 400 mila euro dai costi istituzioni ai capitoli di sostegno e promozione dell’impresa cooperativa in attuazione della legge n. 16/2009. Se ciascun soggetto si adopera per la propria parte nulla è impossibile, nemmeno andare a festeggiare 8 nuovi posti di lavoro pulito, prezioso e professionale, in una comunità di un’area interna e montana del Molise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
error: