CAMPOBASSO – Progetto Marina Med, la Regione Molise tra i partner. Frattura: occasione di crescita

DR F35 Promozione
DR 5.0 Promozione
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO. Il Molise tra i partner del progetto Com&Cap Marina-Med, proposto dal Governo della Catalogna. Il progetto è stato approvato dal Comitato di selezione del Programma Med nella seduta svoltasi ad Aix-en-Provence lo scorso aprile. In campo un finanziamento complessivo di circa 650 mila euro a valere sul Fondo europeo di sviluppo regionale.

“Prendiamo parte – spiega il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura –, a un’iniziativa dalle grandi potenzialità, grazie alla quale possiamo costruire insieme alle altre realtà europee del bacino del Mediterraneo nuove opportunità di crescita e sviluppo attraverso il coinvolgimento di un partenariato con un elevato livello di competenza nel settore marittimo”.

Marina Med svilupperà una metodologia e una strategia comuni per la comunicazione e la capitalizzazione in stretto coordinamento con il Segretariato tecnico congiunto del Programma Med. Nello specifico, coordinerà le attività di diffusione dei risultati raggiunti dai 13 progetti selezionati nell’ultima call del Med 2007-2014 sull’approccio marittimo integrato.

Determinante, per la partecipazione della Regione Molise, la presidenza dell’Euroregione Adriatico-Jonica. “La presidenza dell’Euroregione – sottolinea il governatore Frattura –, si rivela ancora una volta un’esperienza di straordinaria importanza per il nostro Molise. Con un ruolo chiave all’interno della cooperazione transfrontaliera ricerchiamo e facciamo nostre progettualità e risorse altrimenti di più difficile accesso. Questo in aggiunta a capacità progettuale destinata a crescere nel continuo confronto che i progetti come Marina-Med ci offrono. Di grande interesse per noi le prospettive di collaborazione destinata ad aprirsi in quest’iniziativa con tutti i partner coinvolti”.

Con la Catalogna e il Molise, aderiscono al progetto la Conferenza delle regioni periferiche e marittime, l’Agenzia francese per lo sviluppo sostenibile delle città e dei territori mediterranei e Arco Latino, oltre ad altri 12 partner associati quali Camere di commercio, Università, centri di ricerca e organizzazioni tematiche (turismo, trasporti, ambiente, etc). Il progetto avrà inizio il 16 giugno 2014 e durerà un anno.

Ad esprimere soddisfazione anche il segretario dell’Euroregione, Francesco Cocco: “Aggiungiamo – commenta –, nuove esperienze e attività su tematiche di respiro europeo, diventandone protagonisti anche grazie alla nostra expertise acquisita come Euroregione in un novero molto ristretto di partner e in una call, quella dei progetti di capitalizzazione, di grande valore in termine di cooperazione. Occasione possibile – conclude Cocco –, in virtù dell’ottimo rapporto di collaborazione che stiamo consolidando con la Conferenze delle Regioni periferiche e marittime”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: