VENAFRO – Per iniziativa di “Gens Julia”, riprendono gli scavi alle antiche domus romane

mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

Nell’articolo del collega Tonino Atella, una buona notizia per i venafrani: Riprendono gli scavi alle antiche domus romane della zona del Carmine:

Gran bella notizia per gli appassionati di archeologia ed arte in genere. Per iniziativa della libera associazione cittadina “Gens Julia” e d’intesa con la Soprintendenza Regionale alle Belle Arti riprendono a Venafro gli scavi per riportare alla luce due antiche e storiche domus di epoca romana rinvenute decenni addietro nella zona del Carmine, periferia occidentale della città, ed i cui lavori di recupero risultano fermi da decenni. Trattasi in effetti delle domus cosiddette  “Carmine 1” e “Carmine 2”, situate esattamente una nel campetto sportivo adiacente l’ex sede della G.I.A.C. ed oggi sede degli scout del Venafro 1, meglio conosciuta come “Casa di Don Sante” dal nome del prete don Sante Izzi recentemente scomparso che dagli anni ’60 portò avanti l’azione cattolica della GIAC a Venafro, e l’altra poco più a sud in via Del Carmine -là dove decenni addietro esistevano fabbriche artigianali per la realizzazione di mattonelle e pavimenti in pietra-  venuta alla luce nel corso degli scavi per la captazione della acque sorgive venafrane. La ripresa degli scavi di entrambi i siti storici inizierà a partire da domenica 18 maggio per proseguire sino al completo recupero delle due domus, che da quanto sin qui emerso appaiono enormi e certamente ricche di arte ; in effetti le due aree ricadono nella zona patrizia dell’importante Colonia Julia di Venaphrum, là dove cioè insistevano monumenti ed edifici pubblici, nonché le abitazioni private di maggiore spicco. Scavi e recupero verranno materialmente condotti da archeologi e volontari di “Gens Julia”, d’intesa col Soprintendente del Molise, Famiglietti, ed in collaborazione con la struttura della preposta Soprintendenza regionale guidata dall’archeologa Diletta Colombo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: