ISERNIA – Droga, furti e rapine: tre pregiudicati nella “rete” dei militari dell’Arma

Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro

ISERNIA. Nell’ambito delle operazioni, contro ogni forma di criminalità, poste in essere dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Isernia, nelle ultime ore a finire nella rete dei militari sono stati tre pregiudicati, per reati in materia di stupefacenti, furto, rapina e altri reati contro il patrimonio e la persona. Si tratta di una persona arrestata in flagranza e due denunciati alla competente Autorità Giudiziaria.

A finire in manette è stato un 40enne di Isernia, beccato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia nei pressi del centro cittadino. Nel corso di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di quindici dosi di eroina e una di cocaina, già pronte per essere messe sul mercato dello spaccio locale. La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro, mentre lo spacciatore è stato trasferito in caserma e dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Ora le indagini proseguono per accertare il canale di rifornimento e a chi fossero destinate le dosi.

Sempre ad Isernia un 28enne del posto, è stato denunciato per violazione alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, alla quale attualmente è sottoposto per una serie di reati che vanno dallo spaccio di stupefacenti al furto, dalla rapina all’estorsione.

Un 35enne di Pesche è stato invece denunciato per il furto aggravato di alcune tonnellate di legna asportate all’interno di un’area boschiva, dopo aver tagliato alberi di alto fusto. La refurtiva è stata interamente recuperata. Nel corso delle attività che hanno visto l’impiego di tutte le Stazioni dipendenti e dei Nuclei Operativi e Radiomobile delle Compagnie di Isernia, Venafro e Agnone, sono stati anche effettuati controlli a tutte le persone attualmente sottoposte agli arresti domiciliari o a misure di sicurezza e di prevenzione, istituiti posti di blocco lungo le arterie principali dell’intera Provincia, durante i quali sono stati eseguiti accertamenti su centoventi veicoli in transito e identificate centoquarantacinque persone, tra conducenti e passeggeri, contestate quindici contravvenzioni al codice della strada con il sequestro di quattro veicoli sprovvisti di copertura assicurativa. Verifiche in materia igienico-sanitaria sono state effettuate anche su numerosi esercizi pubblici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: