MONTECILFONE – Doppio appuntamento per la lotta all’eolico selvaggio

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

MONTECILFONE. Le Associazioni e i Comitati che stanno animando la nuova stagione della lotta all’eolico selvaggio, danno appuntamento agli organi di informazione e a tutti i sostenitori e i difensori del nostro territorio per il giorno 17 maggio 2014. Infatti, per tale data, sono previsti due momenti distinti e diversificati di battaglia allo scempio che l’eolico selvaggio sta perpetrando al paesaggio molisano. Per la mattina del 17 alle ore 10.00  presso la Sala O. Buono del Centro della Comunità a Montecilfone in via Roma, convegno-dibattito dal titolo:

“TRA SCEMPI AMBIENTALI, MALATTIE E CRIMINALITA’ ORGANIZZATA, PREFERIAMO LA SALVEZZA DEL TERRITORIO!”

Programma

Introduzione: Emilio Izzo, portavoce dei comitati, “Eolico selvaggio, una lotta dura a servizio dell’uomo e del suo ambiente naturale”.

Interventi:

Vincenzo Pietrantonio, docente presso l’Università degli  Studi di Padova, “I danni alla salute causati dall’eolico”;

Gianluigi Ciamarra, responsabile Comitato Nazionale Paesaggio-sez.Molise, “Situazione energetica regionale

Vincenzo Musacchio : presidente COREA “L’affare sporco dell’eolico selvaggio”

Pasquale Di Lena :  referente di Larino Viva ” Le ricchezze dimenticate del territorio”

Candida Stellato : portavoce dei comitati ” Storia dell’eolico a Montecilfone”

Sarà presente l’ass. San Martino Libera  con la relazione: “l’esperienza di un territorio vittima dell’eolico”.

Ulteriori fondamentali contributi da parte di Nicola Frenza dell’. OML e di Rocco Cirino del AIIG Molise.

A seguire ampio dibattito con i rappresentanti dei comitati, delle associazioni e dei cittadini.

I lavori saranno coordinati da Carla Ferrante giornalista di Molise TV.

Per il pomeriggio del medesimo giorno, alle ore 16.30, i relatori ed i manifestanti si sposteranno sul lungomare di Campomarino per tenere una conferenza stampa-sit in per protestare e porre l’attenzione contro l’ennesimo annunciato scempio paesaggistico-ambientale in quel comune, anch’esso autorizzato dagli assessori e dalla giunta regionale tutta a conferma dell’intenzione nient’affatto velata di voler distruggere l’intero Molise!

Durante i lavori mattutini e pomeridiani, sarà resa nota la data scelta per la grande e attesissima protesta da portare ai piedi del palazzo regionale!

NON MANCATE, ADERIAMO ALLA LOTTA PER IL FUTURO!

Le sottoscritte associazioni e quanti altri vorranno partecipare, fedeli alla spinta che li vuole presenti sui luoghi oggetto di attenzioni particolari, spiegheranno tutte le motivazioni della loro vecchie e nuove lotte e porteranno a conoscenza degli organi di informazione le proposte e le prossime iniziative che saranno messe in campo per scongiurare e combattere i sempre più numerosi scempi al territorio.

COMUNE DI MATRICE, NO EOLICO, SI MOLISE, PROLOCO MATRICE, UIL BENI CULTURALI MOLISE, LA FONTE, COREA, OML, COMITATO NO STALLA, SÌ MOLISE BENE COMUNE, R@P, OSSERVATORIO SULLA REPRESSIONE, ASSOCIAZIONE 1 MARZO, PAX CHRISTI MOLISE, COMITATO MOLISE, ABRUZZO, LAZIO, CAMPANIA CONTRO LE CAMORRE, AIIG MOLISE, FONDAZIONE “LORENZO MILANI”, OSSERVATORIO SUL DIRITTO ALLA SALUTE, CENTRO STUDI ALTO VASTESE E VALLE DEL TRIGNO, ASSOCIAZIONE CAPONNETTO MOLISE ABRUZZO, COMITATO PER L’ABROGAZIONE DELLA LEGGE BERARDO, COMITATO NAZIONALE PER IL PAESAGGIO-MOLISE, LARINO VIVA.

Isernia, 14 maggio 2014

Per i Comitati e Associazioni

Emilio Izzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: