VENAFRO – Tra cultura e tradizione “L’ Opera di San Nicandro” in prima. Ne parla Tonino Atella

Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

VENAFRO. Tanta l’attesa per la rappresentazione de “L’ Opera di San Nicandro”, che si terrà stasera nel cuore del centro storico cittadino. A rendere omaggio a tal tradizione è il collega Tonino Atella, nel seguente contributo.

“Venafrani, all’Opera ! Così, parafrasando una notissima espressione del gergo operistico, per alludere alla rappresentazione serale (prima di sei repliche sino al 14 giugno) sulla piazzetta dell’Annunziata, cuore del centro storico cittadino, de “ L’Opera di San Nicandro “, il dramma sacro in tre atti che narra vita e sacrificio dei Santi Martiri Nicandro, Marciano e Daria, martirizzati nel 303 d.C. per la loro fede nel nuovo credo, il Cristianesimo. Un dramma che coinvolge emotivamente la collettività cittadina, anche come una sorta di preparazione alle successive festività patronali del 16, 17 e 18 giugno. Nel passato “ L’Opera “ era conosciutissima nei minimi dettagli anche dai più piccoli che ne ripetevano a memoria i passaggi salienti, attratti dalle vicende e dai personaggi sulla scena. Tale passione non è affatto scemata col tempo e i venafrani continuano volentieri a presenziare alle annuali rappresentazioni, lasciandosi coinvolgere dalle interpretazioni dei giovani interpreti d’ambo i sessi locali che fanno rivivere i fratelli Nicandro e Marciano, la moglie del primo Daria, la sposa del secondo, Aldina col figlioletto, il servo di Nicandro, Passicrate, il Demonio, l’Angelo, il Prefetto, il Capitano, Il Sommo Sacerdote, il Messaggero, il Suonatore, i soldati e gli altri sacerdoti. E veniamo ad attori ed attrici dell’edizione 2014 de “ L’Opera di San Nicandro “, curata dalle Associazioni Culturali “Il Gruppo di Venafro” e “Gens Julia” : Gianni Di Chiaro, Manuela Paolozzi, Vincenzo Giambarbara, Maurizio Verrecchia, Ernesto Ruocchio, Lorenzo Scarabeo, Adriano Cimino, Mattia Nardolilli, Fabio Ruisi, Nicandro D’Angelo, Annachiara Orlando, Ylenia Fiore, Lorenzo Giambarbara, Vittorio Barile, Mauro Veneziano, Moreno Spada, Lorenzo Vallone, Clodio Montella, Paolo Del Vaglio, Piero Cotrufo ed Andrea Veneziano. A costoro vanno aggiunti i collaboratori, i tecnici di regia, la parrucchiera e la truccatrice. In programma, come detto, sei repliche (dal 5 al 7 giugno e dal 12 al 14 sempre di giugno), con inizio alle h 20,00. Costo del biglietto d’ingresso € 10,00. Per l’acquisto dei tagliandi, rivolgersi al civico 84 di viale Vittorio Emanuele III a Venafro.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: