VENAFRO – “Trofeo San Nicandro”, è il giorno della gara podistica nazionale

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

VENAFRO. Nel contributo del collega Tonino Atella i particolari della quattordicesima edizione del “Trofeo San Nicandro, la gara podistica organizzata dall’Atletica Venafro:

Tutto è ormai pronto a Venafro per il “ XIV° Trofeo San Nicandro “, l’attesa  corsa su strada sulla distanza di 9 km.  organizzata dall’Atletica Venafro del presidente Massimiliano Terracciano e che rappresenta  un grosso richiamo per l’intero movimento del podismo nazionale. Ai nastri di partenza, come da consolidata tradizione, ci saranno infatti diverse centinaia di podisti, mezzofondisti e fondisti d’ambo i sessi del centro sud d’Italia, con buona rappresentanza straniera, soprattutto nordafricani, che negli ultimi anni hanno avuto la meglio tagliando per primi lo striscione d’arrivo sul centrale Corso Campano. L’edizione 2013 in effetti vide il successo tra i maschi del marocchino Yassine Kabbouri che correva per i colori dell’Atletica Gran Sasso di Teramo, mentre tra le donne s’impose l’altra africana Laiila Soufyane dell’Esercito. Per il 2012 invece prima tra le donne fu Jepkori Prisilah Kimitel (Atl. 2005), mentre tra gli uomini la vittoria andò a Kipkorir Chirchir (Atl. Futura Roma), entrambi del Continente Nero. Il “ XIV° Trofeo San Nicandro “, che si correrà sul tradizionale circuito cittadino di 3mila metri da ripetersi tre volte per complessivi 9 km., prevede il ritrovo degli atleti dalle h 17,00 su Corso Campano, con starter di partenza alle h 18,00. Il tracciato comunale della prova : Partenza da Corso Campano, quindi via Provinciale per Conca Casale, via Acquedotto, piazza Vittorio Veneto, piazza Cimorelli, via Plebiscito, Capo Croce, incrocio via Amico da Venafro, piazza Marconi, via Ospedale e ritorno, via Latina, Quattro Cannelle, corso Lucenteforte, piazza Vittorio Emanuele II e corso Campano – Arrivo. Il Presidente dell’Atletica Venafro, Massimiliano Terracciano, nel corso della conferenza stampa di presentazione ha ribadito le difficoltà in atto che mettono a rischio l’effettuazione delle future edizioni del Trofeo : “Sono anni -ha asserito Terracciano- che non riceviamo contributi e finanziamenti dalle istituzioni pubbliche, in primis dal Comune di Venafro. Ci sono vicine solo aziende private. Se la situazione permarrà tale, ci vedremo costretti nostro malgrado a porre fine dal prossimo anno a questo pur bellissimo Trofeo San Nicandro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: