SPINETE – Immagini dell’identità di un paese molisano tra storia, paesaggi e tradizioni

Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro

SPINETE. In occasione della festività del Patrono, San Giovanni Battista, che si terrà il 23 e il 24 di questo mese, la comunità spinetese in collaborazione con l’ associazione fotografica InContro Luce, con la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise-CB e con il patrocinio della Regione Molise – Assessorato alla Cultura, promuove il concorso fotografico locale volto a favorire la realizzazione e la raccolta di foto aventi per tema il patrimonio culturale di Spinete.

“Uno scatto per Spinete” è il nome dell’iniziativa, aperta senza distinzione a tutti gli amanti della fotografia in modalità completamente gratuita. I termini d’iscrizione al concorso scadranno oggi alle ore 18.00. I partecipanti entro quell’ora dovranno aver consegnato un massimo di due foto ciascuno per gareggiare al concorso.

Le foto saranno esposte nei giorni di festività del paese. Oltre a fungere da mostra nel centro storico del loco, saranno valutate da una commissione, che a proprio e insindacabile giudizio, attribuirà dei riconoscimenti finali.

Il fine di tale evento è quello di ridisegnare l’immagine dell’identita del piccolo paesino molisano, che seppur conti poco più di 1000 abitanti, si attesta da sempre uno dei primati relativi alla compattezza della società nell’organizzazione di manifestazioni. Spinete resta infatti comunque terra di tradizioni e detti comuni. Come altri paesini molisani rappresenta la semplicità della vita: la bellezza di andare dal macellaio e trovare carne “della casa”, il piccolo negozietto all’angolo, le “vecchiette” in fila che alle sei vanno in chiesa a dire il rosario, le vicine che al fresco di un albero nel loro giardino mentre fanno la calza si raccontano e “spettegolano” , gli uomini che con il trattore lavorano la terra, con la zappa vanno all’orto e alle cinque di mattina si svegliano per andare alla stalla. Spinete è il luogo dove non serve suonare il campanello perchè c’è sempre qualcuno alla finestra che ti apre la porta prima che tu lo faccia e ti accoglie con estrema generosità.

Forte è anche l’influenza dei giovani, infatti, nonostante Spinete, posto su una collina ai piedi del Massiccio del Matese, abbia piccole dimensioni, essi sempre molto uniti, organizzano eventi, manifestazioni (anche folkloristiche), tornei e  promuovono attività, fino a poco tempo fa c’era addirittura una scuola di canto.

Il concorso fotografico, seppur possa sembrare banale, ha quindi per la comunità del loco un valore emblematico: richiama i giovani alla ricerca di tradizioni, storia, monumenti, paesaggi… E’ la riscoperta del paese, centro medievale, nella scoperta dell’ identità personale di chi lo popola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: