MOLISE – Nei detti popolari la chiave di lettura per le intemperanze meteorologiche

ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud

MOLISE. Volentieri pubblichiamo questa interessante ricerca del collega Tonino Atella, tutta incentrata su quei detti popolari dai quali è possibile trarre una chiave di lettura circa le intemperanze meteorologiche che caratterizzano la primavera:

Nei detti della migliore e tipica tradizione popolare è possibile trovare la chiave di lettura delle persistenti intemperanze o avverse condizioni meteoreologiche del periodo. Veniamo perciò a quanto “dicevano gli antichi”, così sono solite affermare le persone avanti negli anni alludendo a sapienza, saggezza ed infallibilità delle generazioni passate, circa il tempo, la pioggia, il freddo e quant’altro. Per cercare di spiegare il tutto si deve partire dal 2 febbraio, ossia dalla Candelora. Di tale giornata “gli antichi” erano soliti dire in dialetto : “Alla Cannlora  viern’ è ra for’. N’ piccul’ suliciegl’, quaranta jurne’ r’ mal vernariegl’ “ (Alla Candelora, l’inverno è fuori. Però se c’è un sole piccolo, si prospettano 40 giorni di cattivo tempo). E si arriva così, col maltempo, al 4 aprile, allorquando scatta altro detto antico : “ Quattro aprilante, giorni quaranta “ (Se il quattro aprile è brillante, cioè se piove, ci saranno altri 40 giorni di pioggia). E veniamo rimbalzati col cattivo tempo al 14 maggio, ricorrenza di San Cataldo, ed anche qui nuovo detto antico . “ Catal’ e Catallitt’, quaranta jurne afflitt’ “ (Cataldo e Cataldino, se piove ci saranno altri quaranta giorni afflitti, ossia di avverse condizioni atmosferiche). E sommando al 14 -giorno di S. Cataldo del mese di maggio- altri 40 giorni, ecco che si arriva al 24 di giugno, quando cioè finalmente il tempo dovrebbe mettersi al meglio, smettendola con la pioggia ! Sbagliavano gli antichi a pensarla così e ad esprimersi in tal modo ? Pensiamo proprio di no, visto il periodo !

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
pasticceria Di Caprio
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
panettone di caprio
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: