MOLISE – Nei detti popolari la chiave di lettura per le intemperanze meteorologiche

mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud

MOLISE. Volentieri pubblichiamo questa interessante ricerca del collega Tonino Atella, tutta incentrata su quei detti popolari dai quali è possibile trarre una chiave di lettura circa le intemperanze meteorologiche che caratterizzano la primavera:

Nei detti della migliore e tipica tradizione popolare è possibile trovare la chiave di lettura delle persistenti intemperanze o avverse condizioni meteoreologiche del periodo. Veniamo perciò a quanto “dicevano gli antichi”, così sono solite affermare le persone avanti negli anni alludendo a sapienza, saggezza ed infallibilità delle generazioni passate, circa il tempo, la pioggia, il freddo e quant’altro. Per cercare di spiegare il tutto si deve partire dal 2 febbraio, ossia dalla Candelora. Di tale giornata “gli antichi” erano soliti dire in dialetto : “Alla Cannlora  viern’ è ra for’. N’ piccul’ suliciegl’, quaranta jurne’ r’ mal vernariegl’ “ (Alla Candelora, l’inverno è fuori. Però se c’è un sole piccolo, si prospettano 40 giorni di cattivo tempo). E si arriva così, col maltempo, al 4 aprile, allorquando scatta altro detto antico : “ Quattro aprilante, giorni quaranta “ (Se il quattro aprile è brillante, cioè se piove, ci saranno altri 40 giorni di pioggia). E veniamo rimbalzati col cattivo tempo al 14 maggio, ricorrenza di San Cataldo, ed anche qui nuovo detto antico . “ Catal’ e Catallitt’, quaranta jurne afflitt’ “ (Cataldo e Cataldino, se piove ci saranno altri quaranta giorni afflitti, ossia di avverse condizioni atmosferiche). E sommando al 14 -giorno di S. Cataldo del mese di maggio- altri 40 giorni, ecco che si arriva al 24 di giugno, quando cioè finalmente il tempo dovrebbe mettersi al meglio, smettendola con la pioggia ! Sbagliavano gli antichi a pensarla così e ad esprimersi in tal modo ? Pensiamo proprio di no, visto il periodo !

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Edilnuova Pozzilli
Bar il Centrale Venafro
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
error: