CRONACA – Banda di rapinatori utilizzava una cappella del cimitero come base

Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Pubblicità Molise Network
franchitti interiors

CRONACA. Nella convinzione di farla franca, i malviventi avevano scelto come “covo” una cappella funeraria del piccolo cimitero di Matrice, nel Molise Centrale, nei pressi di Campobasso. Ma i tre pregiudicati campani non avevano fatto i conti con i Carabinieri del Capitano Gismondi, i quali, grazie anche alla collaborazione dei militi del Radiomobile, a seguito di meticolose indagini li hanno rintracciati proprio nei pressi del cimitero di Matrice.

I malviventi, sorpresi dai militari dell’Arma mentre si accingevano a mettere a segno l’ennesimo colpo (nella loro Uno bianca sono stati rinvenuti tre passamontagna e attrezzi atti allo scasso), hanno tentato di darsi alla fuga, ma in breve sono stati bloccati e tratti in arresto. L’episodio si è verificato stamattina (martedì primo luglio). Gli inquirenti sospettano che quella appena sgominata sia la banda resasi responsabile negli ultimi mesi di tutta una serie di rapine ai danni degli uffici postali dell’hinterland campobassano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: