BOJANO – Protocollo d’Intesa tra la Confcooperative ed il Comune: realizzazione di progetti per la valorizzazione del capitale umano

Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

BOJANO. L’assessore al Lavoro e alle Politiche Sociali, Carlo Antonio Perrella, insieme al Presidente di Confcooperative Molise, Domenico Calleo, ieri, 1 agosto, ha indetto una conferenza stampa presso il Palazzo Colagrosso al fine di illustrare i contenuti dell’Accordo di Partenariato stipulato tra il Comune di Bojano, la Confcooperative Molise, l’Università degli Studi del Molise, la Camera di Commercio di Campobasso e l’Arsiam Molise, teso  alla realizzazione di progetti telematici, di ricerca e sviluppo che contribuiscano a valorizzare il capitale umano presente nel territorio di Bojano, il sistema turistico, agricolo ed imprenditoriale.

I gruppi di lavoro formatisi per la realizzazione di queste cooperative sono 5, diversi in base al settore: agricoltura, ambiente, sociale, turismo ed edilizia. Ognuno è composto da un capogruppo e da un referente che fa le veci di tutto il team.

L’assessore Carlo Antonio Perrella ha illustrato nuovamente la drastica situazione in cui impersevera l’area matesina: 50% di disoccupazione e 36 chiusure di attività, tra cui l’ex SAM.

L’assessore fa riferimento alle parole del Papa nella sua visita in Molise e sottolinea il fine di questo progetto: la valorizzazione della persona, che si acquisisce mediante la dignità, che a sua volta dipende dal lavoro. Conclude il suo discorso con una frase importante per i ragazzi presenti, futuri membri delle cooperative: “Non vi lasceremo soli”.

Continua il discorso il presidente Calleo, il quale sottolinea l’immenso patrimonio naturale ed immobiliare del Molise e che ognuno di noi dovrebbe imparare a difendere, “perchè oggi la parola d’ordine è Regione Molise, una terra che tutti ci invidiano, tra i molisani ci vorrebbe solo una cultura imprenditoriale.”

Entusiasmo e positività tra i giovani disoccupati o inoccupati presenti alla conferenza, che vedono questo progetto con estrema speranza.

Nel corso della presentazione del progetto sono state illustrate altresì i contenuti dell’ipotesi di lavoro del Protocollo d’Intesa approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n.15 del 23.04.2014, elaborata dai soggetti sottoscritti con l’intento di recuperare e valorizzare il patrimonio comunale per creare sviluppo locale e nuove opportunità di occupazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: